Sa Calobra

Sa Calobra è la foce naturale del Torrent de Pareis, torrente che si estende per quasi tre chilometri di lunghezza attraverso le montagne, ed è famosa per le enormi scogliere, alte oltre 200 metri, che sovrastano la spiaggia. Si trova nel comune di Escorca, nella Sierra de Tramontana, e nonostante il difficile accesso (curve a non finire in discesa), è una delle più affollate spiagge di Maiorca. Soprattutto durante l’estate l’affluenza è alta e ci sono molte escursioni organizzate. 




Sa Calobra ha una bellezza tale che la rende una delle più importanti e più visitate attrazioni turistiche di Maiorca, e la sua visita è consigliata anche nei mesi fuori stagione. In realtà i mesi di bassa stagione sono quelli in cui ci si diverte di più perché si evita la folla e la spiaggia si può visitare con calma. Da Sa Calobra si può accedere a Cala Tuent, spiaggia più ampia, molto meno frequentata ma anche molto bella. Oltre a vari ristoranti e negozi, dal 2014, Sa Calobra ha anche un rifugio in cui si può passare la notte, ad un prezzo accessibile, in una posizione unica.




Dimensioni: 30 metri di lunghezza e 14 metri di larghezza

Come arrivare: è accessibile in auto o con i mezzi pubblici, a piedi facendo ad esempio l’escursione del torrente di Pareis (durata 5 ore), o in barca che partono da Pollença e Sóller tutti i giorni.

Tipo di spiaggia: sabbia con ciottoli

Servizi: ristorante, bagni, negozi souvenir e il servizio della Croce Rossa.

Per raggiungere la spiaggia il modo migliore è affittando una macchina. Per conoscere le ultime offerte cliccate qui.

Non fatevi scappare le ultime offerte dei voli.

A Maiorca si trovano alberghi e hotel per tutti i gusti. Scegliete quello adatto a voi

–>> hotel <<–

 

Torrent de Pareis – Sa Calobra