Quando andare a Maiorca: i migliori periodi per visitare l’isola spagnola

Maiorca come le altre isole Baleari gode per ben otto mesi l’anno di meravigliose giornate. Questo lascia i visitatori la libertà di scegliere quando vogliono recarsi a Maiorca e godersi il sole. Come le sue sorelle, Minorca o Ibiza, anche Maiorca ha un clima tipico del Mediterraneo meridionale, che permette di godere temperature miti e piacevoli tutto l’anno.

I mesi di giugno, luglio e agosto corrispondono all’alta stagione turistica, quando l’isola viene presa d’assalto dai turisti e la maggior parte degli alberghi è al completo. Se si vuole visitare l’isola durante questo periodo si deve prenotare molto in anticipo per trovare un prezzo buono ed avere più scelta sugli alloggi.

Durante questi mesi l’entroterra è piuttosto tranquillo e offre le condizioni ideali per le escursioni. I periodi migliori per visitare Maiorca e godersi il sole senza imbattersi in orde di turisti sono i giorni tra aprile-maggio e tra settembre-ottobre.

Quando andare a Maiorca

Allora, qual è il momento migliore per andare a Maiorca? Ecco alcune informazioni molto utili per aiutarvi nella pianificazione di un viaggio o vacanza sull’isola spagnola.

I mesi migliori per visitare Maiorca, in base al clima, sono: aprile, maggio, giugno, luglio, agosto, settembre, ottobre e novembre.

In media, i mesi più caldi sono luglio, agosto e settembre. Luglio è anche il mese più secco.

I mesi più freddi sono gennaio e febbraio mentre quelli più piovosi sono ottobre e novembre.

Per chi cerca una vacanza low cost, i periodi migliori sono la primavera e specialmente l’autunno. In autunno non solo il clima è ancora caldo, ma anche l’acqua del mare, che permette di fare lunghi e piacevoli bagni.

Le stagioni a Maiorca

Maiorca in estate

 A Maiorca, come a Formentera o Ibiza, l’estate è calda e secca. Questa stagione non solo è molto calda, ma è anche molto lunga, consentendo ai visitatori di sfruttare al meglio il fascino dell’isola. Inoltre, in questo periodo dell’anno, le precipitazioni sono quasi assenti. Sulle coste, come a Palma e Alcudia, il clima è temperato dalle brezze marine che abbassano leggermente le alte temperature provenienti dall’entroterra.

Maiorca in inverno

L’inverno a Maiorca non è molto freddo, come nella vicina Andalusia, ma è anche particolarmente umido. Nelle zone di montagna, come la Sierra e lungo la costa a nord dell’isola spagnola, l’aria è più fredda a causa di un forte vento. Non è raro vedere grandi differenze di temperatura tra la costa del nord e il sud di Maiorca.

Maiorca in autunno

L’inizio dell’autunno è un ottimo periodo per le vacanze: il caldo dell’estate non è più opprimente, mentre il mare è caldo ed è ottimo per fare il bagno. L’autunno porta con sé anche i mesi più piovosi di Maiorca, ottobre e novembre. Sono questi i mesi che conoscono le più forti precipitazioni dell’isola. Anche se le giornate possono essere miti e soleggiate, durante la sera la temperatura si abbassa e puo esserci del vento.

Maiorca in primavera

Stagione piuttosto secca, la primavera a Maiorca è un periodo piacevole, con un cielo soleggiato e temperature miti che via via raggiungono la calura estiva.

Il lungomare e la spiaggia a Palma de Maiorca

Playa de Palma, Maiorca, Spagna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *