Cosa fare e cosa vedere a Palma di Maiorca

Ci sono così tanti posti da visitare a Palma di Maiorca che è difficile sapere da dove cominciare. La scelta di cosa includere e cosa lasciare fuori della visita è strettamente personale, anche se la maggior parte dei luoghi inclusi in questa lista merita sicuramente una visita.

Cosa fare a Palma di Maiorca

Uno dei modi migliori per iniziare una visita a Palma di Maiorca è quello di fare una passeggiata lungo il suo splendido lungomare. Molti dei siti qui elencati sono visibili dalla passeggiata, che inizia dal porto di Palma, nella parte occidentale della città.

La vostra passeggiata vi porterà a passare tra i 2 yacht club più esclusivi di Maiorca, che comprendono alcuni tra i più belli e costosi yacht del mondo. Una volta finito di ammirare gli yacht si entra nel porto di pesca, che tutt’oggi è ancora molto attivo.

Visitare l’Acquario di Palma – questo è uno dei più grandi acquari d’Europa ed è suddiviso in zone tematiche, con specie di diversi mari in tutto il mondo. L’acquario è famoso per avere la piscina degli squali più profonda in tutta Europa, appropriatamente chiamata Big Blue. Chi ha la licenza per le immersioni può immergersi e nuotare tra gli squali.

Marineland – gli amanti dei delfini e le famiglie con bambini possono visitare Marineland. Qui potranno scoprire come questi mammiferi intelligenti eseguono incredibili trucchi, saltando fuori dall’acqua e portando oggetti. C’è anche un colorato spettacolo di pappagalli e una truppa adorabile di leoni marini.

Visitare i mercati della città – i mercati comunali che si tengono nella città di Palma sono: Pere Garau, Olivar, Santa Catalina, Ca’n Pastilla, Llevant, Camp Redó

Rilassarsi in una delle vicine spiagge – più vicino a Palma si trova la spiaggia, più è probabile che sia affollata. A ovest della città è Palma Nova; dietro la bella e stretta spiaggia sorge uno dei resort più densamente sviluppati dell’isola. Ancora più a ovest Paguera, con diverse piccole spiagge, e Camp de Mar che ha una buona spiaggia di sabbia bianca, piccola e relativamente non sviluppata. Sant Elm, alla fine di questa costa, ha una piccola baia e un parcheggio alberato. A est di Palma, un tratto di cinque chilometri di sabbia bianca si estende lungo la strada costiera principale da C’an Pastilla a Arenal, formando la zona conosciuta collettivamente come Playa de Palma.

Cosa vedere a Palma di Maiorca

Sul lato opposto della strada, a questo punto si trova il Consolato del Mar e La Lonja. Se avete bisogno di un punto di ristoro, mi sento di raccomandare la piazza sul lato de La Lonja, come buon posto per fermarsi. Le bevande e l’atmosfera sono molto piacevoli.

Proseguendo lungo la passeggiata si raggiunge il Palazzo Almudaina e la Cattedrale. Entrambe queste strutture favolose si trovano in cima alle mura della città vecchia e con il lago di fronte a loro, la vista è fantastica.

La passeggiata prosegue oltre il Casco Antiguo, con il bellissimo Parc del Mar di fronte, in un’area chiamata Portixol, una piccola ma molto carina zona alla periferia di Palma (un altro posto favoloso per un caffè).

Un altro luogo importantissimo da vedere è il Castello di Bellver, arroccato su una collina che domina la città e il Palma Aquarium, uno degli acquari più grandi del mondo a pochi passi dalla famosa spiaggia di Palma di Maiorca, l’Arenal.

Una guida più completa su cosa fare e cosa vedere a Palma di Maiorca e su tutta l’isola di Maiorca verrà pubblicata a breve sempre su questo sito.

Cosa fare e cosa vedere a Palma di Maiorca

Cosa fare e cosa vedere a Palma di Maiorca

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *